Salvaiciclisti arriva in Parlamento

"Spiegateci le vostre proposte" Salvaiciclisti arriva in Parlamento

nostre città
“Salvaiciclisti” con foto e video

ROMA - Mancano solo due settimane alla grande manifestazione che, il 28 aprile, vedrà via dei Fori Imperiali 1, a Roma, invasa da migliaia di biciclette per la campagna #Salvaiciclisti (in contemporanea con Londra ed Edinburgo). Ma già il 18 aprile sarà una data importante per il movimento, nato l’8 febbraio scorso dalla campagna “Cities fit for cycling” del Times 2 che ha lanciato un appello ai media e alle istituzioni inglesi per chiedere città sicure per pedoni e ciclisti: i promotori del movimento per i diritti degli utenti di bici, infatti, saranno ricevuti dalla Commissione Trasporti insieme alla Fiab. Si tratta, probabilmente, della prima volta che un gruppo di blogger viene accolto in audizione ufficiale.

Sempre il 18 aprile, poi, gli organizzatori hanno previsto una serie di iniziative, incontri e spettacoli promossi da chi vuole diffondere la mobilità su due ruote. Così il Teatro Valle Occupato accoglie le storie, i progetti, le suggestioni di chi ha in mente e sostiene un nuovo umanesimo della mobilità. Una serata-spettacolo racconterà la città attraverso lo sguardo di chi la attraversa pedalando.

L’appello lanciato in rete l’8 febbraio è stato raccolto da 34 blogger italiani, ribattezzato come #Salvaiciclisti

e adattato in un manifesto di 8 punti. In due mesi la campagna ha raggiunto oltre 16.000 adesioni sul gruppo Facebook; un DDL per lo sviluppo della ciclabilità firmato da parlamentari di entrambi gli schieramenti 3; l’adesione dei sindaci di Milano, Firenze, Bologna, Roma, Torino, Napoli e Reggio Emilia 4; l’appoggio delle principali testate giornalistiche.

L’APPELLO SU REPUBBLICA.IT

Fonte: repubblica.it

Tags:

Leave a Reply




Sostieni Pianeta Verde effettuando
una donazione di 1 €
con il tuo cellulare

BUY NOW!